FAQ

Qual è l’orario di apertura dello studio?

Riceviamo solo su appuntamento il lunedì e il mercoledì dalle 14.00 alle 20.00 , il martedì e il giovedì dalle 8.30 alle 12.30. Chiamaci, o scrivici, per prenotare il tuo appuntamento.

Come vi raggiungo?

Lo studio si trova a Lesmo, in via Morganti 48 (vicino all’agenzia immobiliare Dinamica). Parcheggiare è facile. Trovi parcheggi gratuiti con disco orario nella stessa via Morganti e nella via perpendicolare (via Manzoni). In alternativa, a cinque minuti a piedi, in piazza Dante, si trova un ampio parcheggio gratuito, sempre con sosta regolamentata con disco orario.

È possibile avere trattamenti a domicilio?

Consigliamo sempre il trattamento in studio. Il nostro primo pensiero è la sicurezza del paziente, che è tutelata al 100% laddove ci sono spazi ed attrezzature idonee. Inoltre, i trattamenti in studio ci permettono di utilizzare proprio tutti gli attrezzi del mestiere (che possono essere anche molto ingombranti): palle ortopediche, pesi, spalliere, cyclette… Per questo, è possibile concordare trattamenti a domicilio quando è davvero necessario, per pazienti non autosufficienti o impossibilitati a raggiungere lo studio.

È possibile fare trattamenti Tecar?

Sì, nel nostro centro fisioterapico puoi sottoporti ai trattamenti Tecar. Utilizziamo il dispositivo originale HCR1002 Human Tecar di Unibell, azienda di riferimento a livello internazionale per la Tecarterapia.

Quanto dura un trattamento?

Ogni trattamento dura 45 minuti, con piccole variazioni quando necessario. Ricorda però, il lavoro poi continua, a casa, con le indicazioni e gli esercizi mirati che ti abbiamo mostrato.

Quanto costa un trattamento?

Il costo della valutazione iniziale è 50€ mentre il trattamento singolo costa 45€. Se hai bisogno di trattamenti ricorsivi e percorsi fisioterapici più lunghi, facciamo sconti generosi.

Posso ricevere una consulenza gratuita?

Certo. Puoi chiarire i tuoi dubbi parlando direttamente con il fisioterapista, qui.

Come posso pagare?

Puoi usare contanti, assegni, carte di credito, satispay o bonifico anticipato.

Siete uno studio fisioterapico convenzionato o privato?

Fisiostart è uno studio privato non convenzionato con il sistema sanitario. Tuttavia, le nostre prestazioni sono completamente detraibili come spese sanitarie.

I trattamenti sono detraibili come spesa sanitaria?

Le prestazioni fisioterapiche sono detraibili come spese sanitarie, anche senza prescrizione medica.

Esistono convenzioni?

Fisiostart non è convenzionato con enti specifici, ma molti pazienti lo sono. Se sei convenzionato (Unisalute, Fasi, welfare aziendali ecc.) porta con te la documentazione da compilare per ricevere il rimborso.

La prima valutazione con il fisioterapista è a pagamento?

Sì, è a pagamento, il costo è di 45€. La prima valutazione fisioterapica è il cuore del nostro mestiere. Il momento più importante del percorso di fisioterapia. La fisioterapista parla con te a lungo, ti fa le giuste domande, osserva il tuo corpo fermo e in movimento, studia i referti medici che hai portato, esegue test specifici. Ed è così che riesce a capire cause del problema. Soprattutto, riesce a capire quale terapia permetterà di raggiungere, insieme, un miglioramento concreto e duraturo.

Se hai bisogno solo di un consiglio o di fare una domanda, lo puoi fare gratuitamente, qui.

Cosa devo portare al primo appuntamento?

Porta con te tutta la documentazione medica che a che vedere con il tuo disturbo, la tessera sanitaria e il metodo di pagamento che hai scelto. Porta anche eventuali ortesi o ausili, se li usi (stampelle, tutori…). Non dimenticare anche la tua storia e i tuoi obiettivi, così abbiamo proprio tutto per fare un ottimo lavoro.

Come mi devo vestire al primo appuntamento?

Al primo appuntamento, come per i successivi trattamenti, metti qualcosa di pratico e comodo. Ancora meglio se l’area del corpo da trattare è facilmente accessibile. Se normalmente usi ortesi o ausili per muoverti, portali con te.

Come funziona prima visita di valutazione?

Mettiamoci comodi e parliamo di te. È un giorno speciale, il giorno del tuo nuovo fisio-start. Oggi inizi un percorso che farà la differenza. La fisioterapista ti farà molte domande in questa prima visita, preparati.

Parlerete dei tuoi sintomi, dolori, fastidi. Ti chiederà di infortuni o problemi fisici che hai avuto in passato, delle tue patologie. Parlerete della tua quotidianità, lavoro, hobby. Infine, parlerete anche dei tuoi obiettivi. Perché sei qui, davvero. Cosa vuoi cominciare (o ricominciare) a fare?

A questo punto la fisioterapista ha molte informazioni: è arrivato il momento di osservare. O meglio, di continuare ad osservare. Per dire la verità studia i tuoi gesti da quando sei entrato. Come ti cammini, come levi la giacca, in che modo ti siedi sulla sedia… Ora ti farà fare dei movimenti in più, semplici, in piedi, seduto o sdraiato sul lettino. Così valuterà la condizione dei tuoi muscoli, lo stato delle tue articolazioni e del sistema nervoso. Se necessario farete alcuni test speciali, utilizzando gli attrezzi, per completare la valutazione.

Infine, discuterete di quanto emerso e insieme farete un programma d’azione (ora siete una squadra!). Insieme, definirete il percorso fisioterapico migliore per te, che ti permetta di raggiungere i tuoi obiettivi, in modo duraturo e il più velocemente possibile.

Ho bisogno della prescrizione medica prima di fare fisioterapia?

Non serve. Puoi rivolgerti a fisio start sia con prescrizione medica (ad esempio dopo un intervento o un incidente), sia senza. Siamo altamente formati per trattare i pazienti in accesso diretto. La prima visita di valutazione serve proprio a individuare le cause dei tuoi disturbi o eventuali patologie. A volte, capita che il paziente vada dal medico dopo la valutazione fisioterapica, quando riconosciamo dei sintomi che è bene approfondire con esami mirati.

Ci sono limiti d’età per fare fisioterapia?

La fisioterapista può essere utile in qualsiasi fase della vita. Nel nostro studio trattiamo neonati di pochi mesi, donne in gravidanza, sportivi, invalidi e grandi anziani. Per ognuno studiamo un percorso personalizzato, adatto alle proprie competenze motorie, esigenze e necessità.

La fisioterapia è dolorosa?

No, la fisioterapia non è dolorosa. Anzi, uno degli scopi del trattamento è proprio quello di ridurre il dolore quando presente.

Se la mattina mi sveglio e ho dolore è meglio rinviare la seduta?

No, questo è il momento in cui il fisioterapista è più utile. Vieni in studio: ti aiuteremo ad alleviare il dolore, cercheremo di capire cosa lo ha scatenato e come prevenire la sua ricomparsa.

Non hai trovato la risposta che cerchi? Parla direttamente con noi.

fisio start | via morganti 48, 20855, Lesmo (MB) | Telefono 351 651 7187